Procedimento:

Con le uova, la farina e un pizzico di sale, preparare la pasta. Avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare almeno mezz’ora.

Grattugiare il pecorino. Scaldare la panna in un pentolino, aggiungere il pecorino grattugiato e fuori dal fuoco mescolare con una frusta per ottenere una fonduta. Mettere il composto in abbattitore o in frigo a far rassodare.

Stendere la pasta molto fine, ricavarne 40 dischi di circa 7 cm; su 20 di questi adagiarvi un cucchiaino di fonduta ben raffreddata e poi coprire con i rimanenti dischi per formare i tortelli.

Cuocere i tortelli in abbondante acqua salata, saltarli in una padella con il burro e aggiungere il tartufo bianchetto grattugiato.

Adagiare in ogni piatto 5 tortelli, irrorare con la crema di burro e tartufo e guarnire ogni tortello con una piccola losanga ottenuta tagliando le alici.

Servire ben caldi.

Ingredienti per 4 persone:

4 uova;
400 gr. di farina “0”;
200 gr. di pecorino Umbro semistagionato;
2 dl. di panna fresca;
100 gr. di tartufo bianchetto “marzuolo”;
100 gr. di burro;
4 alici “Don Tonino” di Porto santo Spirito;
Sale q.b.

Ricetta “Tortelli ripieni di fonduta di pecorino umbro, tartufo bianchetto e alici” – chef Anna Rita Simoncini – I Sette Consoli – Orvieto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *