Gnocchi di topinambur e patate con salsa al tartufo

Invece dei soliti gnocchi, prepariamo degli gnocchi di topinambur e patate, che andremo poi a condire con una profumatissima salsa al tartufo. Vediamo insieme come prepararli. Sergio Maria Teutonico

Preparazione
Passo 1

Per gli gnocchi

Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua salata; una volta cotte, scolatele, fatele intiepidire, sbucciatele e passatele con uno schiacciapatate.
Lavate i topinambur, sbucciateli e lessateli in acqua salata; scolateli e passateli con uno schiacciapatate.

Passo 2

Unite i due purè, aggiungete la farina, l’uovo, una grattugiata di noce moscata e un pizzico di sale, amalgamate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Dividetelo in tanti filoni dello spessore di 2-3 cm e tagliateli in piccoli cilindri di circa 1,5 cm. Metteteli su un vassoio, spolverizzate con un pizzico di farina e tenete da parte.

Passo 3

Per la salsa

Sciogliete a bagnomaria o a fuoco dolcissimo il burro e, quando sarà pronto, togliete dal fuoco; unite la panna fresca e il formaggio. Mescolate e regolate eventualmente di sale e di pepe.

Passo 4

Lessate gli gnocchi e, quando vengono a galla, scolateli e conditeli con la salsa. Impiattate, guarnite con il tartufo grattugiato e servite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *